IVI. Tipografia Itinerante

Condividiamo sul nostro blog il progetto “IVI, Tipografia itinerante” che nasce dall’incontro di quattro giovani riunitisi attorno alla voglia di creare uno spazio di espressione indipendente. L’edizione è per IVI un’attività artigianale, di piccola scala, che deriva dal dialogo instaurato di volta in volta con il paese nel quale si opera.

La Mairie de Paris (il Comune di Parigi) ha patrocinato e finanziato il progetto nell’ambito del dispositivo Paris Jeunes Aventures.

Copertina

L’idea di scegliere questo carretto come espositore per i titoli di IVI ci è venuta durante il nostro primo viaggio a Pondichéry. Questo carretto, destinato alla vendita di alimenti, ci pareva particolarmente adeguato al progetto perché s’iscrive nella tradizione dei venditori ambulanti di giornali che si trovavano nei mercati di un tempo. Abbiamo avuto voglia, fin dall’inizio, di prendere ispirazione da questa antica figura d’ambulante ormai scomparsa dalle nostre città e di aggiungere a quest’idea un altro immaginario mitico: quello del saltimbanco che viaggiava di città in città per condividere la sua arte con le popolazioni locali. Questo carretto rappresenta per noi il punto d’incontro tra l’ambulante di giornali e il “piccolo teatro delle marionette” itinerante.

Questo carretto potrebbe essere situato in un punto preciso, ma potrebbe anche attraversare la città. Il carretto di IVI si sposterebbe di luogo in luogo e la produzione IVI sarebbe visibile dalla strada. Questo ci permetterebbe di mettere in rapporto lo spazio interno di produzione con lo spazio esterno di distribuzione.

IDENTITÀ

IVI, letteralmente “Qui, in questo luogo”, è un alveare editoriale itinerante che raccoglie contenuti testuali e visivi in pubblicazioni autoprodotte, a tiraggio limitato, secondo un budget ristretto e secondo i vincoli di una produzione esclusivamente locale.

IVI installa il suo atelier di volta in volta in un luogo diverso, in cui rimane per un periodo più o meno lungo (tra uno e sei mesi) e produce degli oggetti editoriali su misura secondo il contesto territoriale con il quale entra in relazione.

IVI si propone come obiettivo quello di catturare il pensiero di una comunità e di restituirlo istantaneamente, e crediamo che questo prototipo di istant press possa essere proposto in diverse situazioni in cui si cerca di far reagire una comunità ad un evento (festival, mostre, esposizioni, concerti, meeting).

Global Adjustments

Global Adjustments è un’associazione che permette di creare contatti tra stranieri e locali.  Indirizzo: 5, 3rd Main Road, R.A Puram, Chennai 600028, India

CHI SIAMO

Quattro giovani:

Marco, pedagogo, danzatore e ricercatore in storia dell’arte.

Valeria, pedagoga e studente in cinema e storia dell’arte.

Malik, attore.

Martina, sceneggiatrice e traduttrice.

photo

Il gruppo di IVI a l’Hôtel de Ville durante la premiazione del progetto da parte di Paris-Jeunes Aventures (Mairie de Paris).

DI COSA SI TRATTA?

Ispirato al funzionamento del Publication Studio Portland, creato alla fine del 2009 dallo scrittore e editore americano Matthew Stadler, IVI avvia la sua prima esperienza editoriale incontrando il paesaggio culturale indiano.

Il progetto consiste nel produrre e promuovere libri destinati alla creazione di una comunità di lettura spontanea. In una logica di scambio e di confronto, tutto il processo di creazione e di elaborazione dei contenuti prenderà forma a partire dalle diverse occasioni di incontro con la popolazione locale.

In funzione della loro identià, IVI sceglierà dei luoghi specifici, raccoglierà delle domande di lettori potenziali, così come le opere di eventuali autori, e riunirà il materiale nella fabbricazione di un oggetto-libro.

È così che IVI tenterà nel contempo di rendere conto della propria esperienza del «tessuto culturale» indiano e di dare visibilità agli attori culturali del luogo, artisti, scrittori, traduttori, illustratori, fotografi, cineasti.

Il progetto IVI-CHENNAI si compone inoltre di due poli d’attività: il primo riguarda l’edizione, il secondo l’animazione di una serie di attività pedagogiche destinate alla comunità di lettura che si costituirà poco a poco attorno alla produzione di testi (ateliers di lettura, ateliers d’iconografia e di illustrazioni, ateliers di scrittura, ateliers di traduzione plurilingue).

Luoghi di Produzione a PondichéryLaboratorio IVI Indirizzo: 17, Vincent Paul Street, Colas Nagar, Pondicherry – 605 001, INDIA

Laboratorio IVILaboratorio IVI 2

LA MECCANICA

Saranno sviluppate quattro fasi:

1) i sopralluoghi: identificare da un lato i testi locali già esistenti da valorizzare; i personaggi, le situazioni, i soggetti da narrare e individuare gli autori che possono raccontarli.

2) l’azione: scelta dei testi ed elaborazione tipografica

3) la raccolta: stampa dei materiali in fascicoli di basso costo che permettano una produzione per una distribuzione quotidiana ed itinerante.

4) lo scambio: restituzione alla comunità di lettura dell’attività tramite perfomances, letture e dibattiti.

Queste quattro fasi saranno riprese con video e foto.

Luoghi di distribuzione e di letture a Chennai

Alliance Fracaise Madras

Alliance Française de Madras Indirizzo: 24 College Road, Nungambakkam, Chennai 600006 India

Eco caffè

Eco Café Anokhi Indirizzo: 106 Chamiers Road, Chennai 600028 India

L’ASSE EDITORIALE

Il nostro asse di ricerca si situa a cavallo di diversi ambiti. IVI si occupa innanzi tutto di arte e di letterature in senso lato. Le sue preoccupazioni principali sono legate agli ambiti di attività dei suoi membri: la storia dell’arte, la ricerca iconografica e l’analisi di immagini, la creazione grafica, la danza, il cinema, l’antropologia della performance, la letteratura e la traduzione letteraria.

Nel quadro specifico dell’atelier IVI-CHENNAI, la riflessione sarà orientata sulle dinamiche di creazione di un atelier di edizione e di creazione tipografica plurilingue (francese, inglese, italiano, tamil) a servizio delle edizioni per l’infanzia.

Dalla nostra permanenza sul territorio e dalle nostre ricerche, è emerso infatti che Chennai è la sede di diverse case editrici di libri per bambini. La più importante tra queste è Tara Books, http://www.tarabooks.com/, partner del progetto. Ci diamo, in effetti, per obiettivo quello di pubblicare dei testi plurilingue che si basino su due sistemi tipografici differenti, l’uno che deriva dall’uso dei caratteri indiani e l’altro che procede dall’utilizzo dei caratteri latini.

Come fare dialogare queste due architetture della pagina? Come metterle al servizio in modo appropriato dei contenuti testuali? Come costruire un oggetto editoriale plurilingue che evolva all’interno di una comunità multiculturale? Quali testi scegliere perché risuonino all’interno di diverse culture? Come valorizzarli? Come fare interagire il nostro territorio d’origine e quello d’accoglienza attraverso un testo?

TEMPORALITÀ E LUOGHI

Intraprenderemo, in dicembre del 2013, un viaggio della durata di otto settimane nel sud dell’India. Punto di partenza della nostra tournée sarà la città di Chennai, capitale dello Stato del Tamil Nadu, crocevia di artisti. Proseguiremo in seguito verso Pondichéry e per finire ci sposteremo in Kerala.

L’atelier si declinerà secondo due modalità e due tipologie di luogo: una parte degli atelier sarà residenziale, l’altra itinerante. Gli ateliers residenziali riguardano la produzione di testi, quelli itineranti la lettura dei testi prodotti. Pensiamo di poter animare delle letture sui mezzi di trasporto, come il treno o l’autobus, che prenderemo per spostarci da Chennai a Pondichéry, altra tappa del nostro progetto. Chennai sarà il nostro centro nevralgico, il cuore palpitante della nostra avventura. Metteremo a disposizione della comunità i nostri testi in diversi luoghi, tra cui l’Alliance Française di Chennai, il Liceo Francese Michelin-Sishya, i locali di Global Adjustments, alcune librerie locali come Tara Books. In seguito presenteremo le nostre produzioni anche a Pondichéry e Auroville, dove alcune istituzioni partner del progetto metteranno a disposizione i loro locali.

Luoghi di distribuzione e di letture a Pondichéry 

Indianostro Teatre

Indianostrum Theatre, Pathe Cine Familial Indirizzo: 7 Romain Rolland Street, White Town, Pondichéry

Living B'art Pondichery

Living B’art Indirizzo: 22, Bussy Street, Pondichéry

IL NOSTRO IMPEGNO a comunicare sugli sviluppi del progetto durante il soggiorno in India 

Il nostro impegno alla condivisione si articolerà in due tempi. La prima fase si svolgerà durante la nostra residenza in India, la seconda al nostro ritorno Francia e in Italia.
Informeremo la nostra comunità di lettori, quella sviluppata sul posto in India e quella che seguirà la nostra avventura dall’Europa, attraverso un blog che animeremo regolarmente (lo aggiorneremo almeno una volta alla settimana durante tutto il nostro soggiorno indiano). Comunicheremo su una piattaforma digitale in più lingue e siccome saremo seguiti da diversi paesi, creeremmo così una comunità di lettura multilingue e deteritorializzata.

Al nostro ritorno in seguito, organizzeremmo una esposizione/vendita degli oggetti-libro prodotti durante la residenza indiana in alcuni luoghi pubblici e privati in territorio europeo.
È così che IVI cercherà nel contempo di condividere la propria esperienza e di dare la visibilità che meritano agli attori del milieu culturale indiano, siano essi artisti, traduttori, scrittori, illustratori, fotografi o cineasti.

Tara Books

Tara Books Indirizzo: Plot n. 9, CGT Colony, Thirunvamyur

Auroville

 Auroville City Hall

Advertisements

One thought on “IVI. Tipografia Itinerante

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s