L’intervista perduta di Steve Jobs

Questa è una delle interviste più istruttive ed emozionanti che mi sia capitato di vedere. Jobs tratta molti argomenti: l’innovazione, il lavoro in team, il ruolo della leadership, lo sviluppo di un prodotto e di un’idea, e risponde con grande sincerità e consapevolezza alle sue disavventure in Apple. L’intervista perduta è un reperto che riemerge dopo vent’anni di oblio, quello di un ventenne californiano che in un garage di Cupertino, nel cuore degli anni settanta, ha visto il futuro che noi tutti oggi viviamo. Perché vivere vuole anche dire rifiutare l’ovvio, e cercare sempre qualcosa di più bello di quello che già si possiede. Riemerge fortunosamente da un garage un’intervista del 1995 a Steve Jobs, sono trascorsi dieci anni dalla sua tumultuosa uscita da Apple e di lì a poco vi farà rientro. Uno sguardo quasi archeologico sugli albori di Jobs, di Apple e dell’informatica e una visione nitida sul suo futuro.

Steve Jobs L’intervista Perduta Parte I

 

 

 

Steve Jobs L’intervista Perduta Parte II

 

 

 

Steve Jobs L’intervista Perduta Parte III

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s